Questa settimana, la nostra selezione di Orologi comprende uno straordinario Rolex GMT che precede l’introduzione degli elementi in ceramica, un intramontabile membro della rinomata linea Tank, un omaggio di IWC a un’altra impresa del grande aviatore, il più bel Omega Speedmaster mai prodotto e un orologio che prende il nome da una pista. Quindi, sedetevi, rilassatevi e intraprendete un viaggio affascinante nell’edizione di questa settimana di Pre-Owned Picks, alla ricerca del vostro prossimo orologio preferito.

Rolex GMT-Master II Coke Ref. 16710

Orologi

“Vorrei offrire al mondo una Coca Cola e tenergli compagnia”.

Il regno dei segnatempo Rolex GMT assomiglia alla vasta gamma di opzioni che si trovano nella corsia delle bibite del vostro negozio di alimentari. Dalla Pepsi alla Sprite, dalla Root Beer a Batman, questi orologi vantano accattivanti lunette bicolore. Sebbene ognuno di essi possieda un proprio fascino, non sono in grado di rappresentare la “cosa vera, baby” per eccellenza. Ecco la lunetta Coca-Cola: una caratteristica lunetta rossa e nera che non ha ancora fatto la sua apparizione su un modello in ceramica di serie. Di conseguenza, il 16710 è il modello più ricercato con questa iconica lunetta.

Risalente al 2005, questo particolare modello presenta indici in oro bianco impregnati di Super LumiNova, un materiale luminescente non radioattivo che mantiene la sua luminosità senza sviluppare la patina comunemente presente sui vecchi quadranti al trizio. Oltre al suo fascino, il 16710 vanta una cassa con anse più sottili rispetto alle controparti in ceramica, guadagnandosi il favore dei collezionisti più esigenti. La lunetta in alluminio è praticamente impeccabile ed è il compagno perfetto per il vostro viaggio ad Atlanta, dove potrete immergervi nell’affascinante esperienza del World of Coca-Cola Museum.

Cartier Tank Solo XL Ref. WSTA0029

Orologi

Pochi segnatempo nella storia hanno abbellito i polsi di una così vasta gamma di persone di tutti i sessi come il Cartier Tank. Da personaggi come Andy Warhol, Muhammad Ali e Jeff Goldblum alle eleganti principesse Diana, Jacqueline Kennedy e Michelle Obama, il Cartier Tank emana un’eleganza senza tempo che trascende i confini di chi può indossarlo.

Sebbene il Tank Solo XL si collochi all’estremità più grande della collezione Tank, misurando un modesto 41 mm di lunghezza per 31 mm di larghezza, mantiene un profilo incredibilmente sottile con uno spessore di soli 7,5 mm, grazie al movimento automatico in-house calibro 1847 MC. Il formato XL introduce anche una finestrella della data posizionata armoniosamente nella parte inferiore del quadrante, aumentando la praticità e la versatilità di questo segnatempo che passa con disinvoltura dall’uso quotidiano alle occasioni formali.

Orologi Cronografo IWC Pilot Le Petit Prince Ref. IW3777-17

Orologi

Antoine de Saint-Exupéry non è stato solo uno stimato autore, ma anche un pilota e un impegnato umanitario. Il suo celebre libro, “Le Petit Prince”, ha il primato di essere il libro non religioso più tradotto al mondo, essendo stato tradotto in 300 lingue e dialetti e vantando un impressionante record di vendite di oltre 140 milioni di copie.

Per onorare questa straordinaria figura che ha lasciato un segno indelebile sia nei cieli che nella letteratura, IWC, in collaborazione con la fondazione di Saint-Exupéry, ha avviato una partnership nel 2005. Gli sforzi congiunti hanno portato alla creazione di edizioni speciali degli orologi da pilota di IWC, note come edizioni Le Petit Prince.

Il quadrante di questo particolare orologio presenta il classico design dell’IW3777 Pilot’s Chronograph, con una disposizione verticale dei registri, lancette a spada in evidenza e una comoda indicazione della data del giorno. Ciò che lo distingue come parte della linea Le Petit Prince è il suo caratteristico quadrante blu, una caratteristica unica di questa edizione.

Inoltre, il fondello dell’orologio reca incisa una raffigurazione dell’amato personaggio del libro, che simboleggia la sua prontezza all’azione.

Con questa collaborazione, IWC rende omaggio all’eredità di Antoine de Saint-Exupéry, rendendo omaggio al suo contributo duraturo sia all’aviazione che alla letteratura.

Orologi OMEGA Speedmaster Racing Cronografo Co-Axial Ref. 326.30.40.50.11.001

Orologi

La generazione Speedmaster Racing, introdotta nel 2012 e interrotta nel 2020, ha segnato il primo lancio dei movimenti Co-Axial di Omega. Sebbene la sua produzione abbia avuto una durata relativamente breve, ciò è dovuto principalmente all’introduzione dei movimenti Master Chronometer e al desiderio di Omega di incorporare la tecnologia più recente e avanzata nei suoi orologi, piuttosto che riflettere la popolarità di questi orologi.

A differenza dei tipici Moonwatch da 42 mm o dei modelli Speedmaster Racing da 44 mm dell’attuale generazione, questi orologi presentavano un insolito formato di 40 mm, che si rivolgeva a un pubblico più ampio. Erano disponibili in una vasta gamma di colori, tra cui nero, bianco, panda rovesciato, blu, alcuni con accenti gialli e la variante rossa qui presentata. Tutti i modelli erano dotati del movimento cronografico automatico modulare Co-Axial, a dimostrazione dell’impegno di Omega nei confronti dell’innovazione tecnologica.

Un’altra caratteristica notevole condivisa da questi orologi Speedmaster Racing è la presenza di un motivo guilloché a unghia, o Clous de Paris, sui quadranti del cronografo. Questa texture unica aggiungeva un tocco di eleganza e distinzione, distinguendoli dagli altri membri della famiglia Speedmaster.

Nonostante la produzione relativamente breve, la serie Speedmaster Racing di questa generazione offre un’accattivante miscela di opzioni di dimensioni, variazioni di colore ed elementi di design distintivi che attraggono gli appassionati di orologi che cercano sia la versatilità che le rinomate prestazioni associate ai movimenti Co-Axial di Omega.

TAG Heuer Monza Heritage 40° Anniversario Edizione Limitata CR2080

Orologi

Gli orologiai spesso enfatizzano la loro storia e il loro patrimonio, raccontando con orgoglio che i loro segnatempo sono associati a eventi o personaggi di rilievo. Tuttavia, il più delle volte queste affermazioni derivano da sforzi di marketing piuttosto che da esperienze reali. TAG Heuer, invece, ha investito molto tempo, risorse e dedizione per dimostrare i suoi diritti di vanto attraverso i suoi precedenti.

L’orologio inaugurale Monza è stato presentato nel 1976, con il nome del famoso circuito italiano di Formula 1, noto anche come “Tempio della velocità”. L’impegno di TAG Heuer nel mondo delle corse è palpabile e l’associazione con il modello Monza è radicata in un vero e proprio patrimonio di piste. Per celebrare il suo 40° anniversario, la casa orologiera ha mantenuto fedelmente l’essenza del design originale, con una cassa rivestita in DLC (carbonio simile al diamante) nero, ora realizzata in titanio leggero.

I bordi del Monza, che ricordano la forma di un cuscino, rendono omaggio alle curve morbide della pista da corsa. La presenza di accenti rossi sul quadrante del cronografo a due registri garantisce la leggibilità nonostante l’estetica completamente nera dell’orologio, raggiungendo un perfetto equilibrio tra stile e funzionalità.

Con il Monza, TAG Heuer offre un segnatempo che esemplifica il suo impegno in pista e rende omaggio al patrimonio degli sport motoristici.

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *