orologi di lusso

Quanto conoscete i vostri marchi di orologi di lusso? L’industria dei segnatempo è popolata da molte decine di aziende – alcune ancora indipendenti, molte altre ora membri di un più grande conglomerato di beni di lusso – ognuna con la propria storia d’origine, i propri momenti storici e il proprio DNA tecnico ed estetico.

Leggi anche Citizen Promaster Dive 37 mm un approcio diverso dalle dimensioni

Qui abbiamo raccolto quelli che consideriamo gli attuali marchi di orologi di lusso che dovrebbero essere sul radar degli appassionati di orologi e vi abbiamo fornito una breve sintesi di ciò che rende speciale ciascuno di essi. Per essere informativi (e trasparenti), li abbiamo divisi in sezioni: marchi di proprietà dei due principali gruppi svizzeri del lusso (Swatch e Richemont), marchi del gruppo francese LVMH, del gruppo giapponese Citizen e della piccola azienda svizzera Sowind; le aziende indipendenti più grandi e conosciute e i marchi leader tra gli altri indipendenti. Abbiamo anche aggiunto una piccola curiosità per ogni marchio.

A. LANGE & SÖHNE orologi di lusso

Oggi ampiamente riconosciuta come l’esempio dell’alta orologeria tedesca, A. Lange & Söhne fu originariamente fondata da Ferdinand Adolph Lange nel 1845 nel villaggio di Glashütte, in Sassonia, gettando le basi per far sì che quella città diventasse il cuore dell’orologeria nazionale. In seguito alla Seconda Guerra Mondiale e alla spartizione della Germania durante la Guerra Fredda, l’azienda cessò di esistere.

La moderna A. Lange & Söhne è stata riportata in vita nel 1990 da Walter Lange, pronipote di Ferdinand Adolph Lange, in collaborazione con il leggendario imprenditore del settore orologiero Günter Blümlein. Sebbene l’incarnazione moderna di A. Lange & Söhne abbia poco più di tre decenni, il suo status tra gli orologiai d’élite è innegabile e i suoi modelli principali sono riconosciuti come icone: l’ammiraglia Lange 1, che funge da volto del marchio, insieme a modelli di tendenza come il Datograph, lo Zeitwerk, il Cabaret Tourbillon e, più recentemente, il lussuoso Odysseus – tutti vantano movimenti di manifattura originali realizzati a Glashütte, fino alle molle per capelli.

Fondata nel: 1845 (originale), 1990 (moderna)

Sede centrale: Glashütte, Germania

Proprietà: Gruppo Richemont

Modelli di rilievo: Lange 1, 1815, Zeitwerk, Odysseus

Lo sapevate che: L’esclusivo quadrante della collezione A. Lange & Söhne Zeitwerk trae ispirazione dall’orologio digitale che sovrasta il palcoscenico del Teatro dell’Opera di Dresda, installato per volere del re Giovanni di Sassonia nel 1870.

Sito ufficiale

BAUME & MERCIER orologi di lusso

orologi di lusso

I fratelli Louis-Victor e Célestin Baume fondarono Frères Baume nel 1830 e si unirono a Paul Mercier nel 1918 per formare l’azienda Baume & Mercier che conosciamo oggi. Da quando è entrata a far parte del Gruppo Richemont nel 1988, Baume & Mercier ha offerto segnatempo di manifattura svizzera dal design raffinato a valori solidi rispetto a quelli di molti suoi colleghi, con complicazioni che vanno dalle date giornaliere ai cronografi al calendario perpetuo, tutti dotati di calibri e moduli di manifattura svizzera.

Negli ultimi anni, Baume & Mercier si è cimentata nella produzione di calibri interni, tra cui il cosiddetto movimento Baumatic, che ha installato in diversi modelli delle sue collezioni sportive ed eleganti Clifton, e ha recentemente riportato in auge il modello Riviera del 1973, la sua risposta alla tendenza mega-popolare degli orologi sportivi con bracciale integrato.

Fondata nel 1830

Sede centrale: Meyrin, Svizzera

Proprietà: Gruppo Richemont

Modelli di rilievo: Riviera, Clifton, Classima, Hampton

Lo sapevate che: Baume & Mercier ha lavorato direttamente con Peter Brock, designer della Shelby Daytona Cobra Coupé e della Corvette Stingray, per lo sviluppo del Clifton Club Shelby Cobra Limited Edition.

CARTIER

orologi di lusso

Fin dalla sua fondazione a Parigi da parte di Louis-Franois Cartier, Cartier gode di una reputazione mondiale come “Re dei gioiellieri e gioielliere dei re”. L’azienda è anche responsabile di alcuni dei segnatempo più iconici e influenti della storia e continua a costruire su questa eredità fino ad oggi. Una di queste icone è nata dalla richiesta del pioniere dell’aviazione Alberto Santos-Dumont all’amico Louis Cartier, nipote del fondatore, di un orologio facilmente leggibile da indossare durante i voli in mongolfiera.

La risposta di Cartier, oggi chiamata orologio Santos e commercializzata per la prima volta nel 1911, è oggi considerata il primo orologio da aviazione appositamente costruito e il primo orologio da polso destinato agli uomini. Il Santos ha dato origine all’orologio Tank con cassa quadrata nel 1919, una pietra miliare dell’epoca Art Déco che continua a esercitare la sua influenza sul design degli orologi ancora oggi, e al Pasha nel 1932, uno dei primi e più eleganti orologi impermeabili.

Negli ultimi anni Cartier si è distinta anche per le sue complicazioni, come i movimenti “misteriosi”, in cui gli elementi del quadrante sembrano fluttuare a mezz’aria grazie a parti meccaniche abilmente nascoste.

Fondata nel 1847

Sede centrale: Parigi, Francia

Proprietà: Gruppo Richemont

Modelli di rilievo: Tank, Santos, Panthere, Pasha, Ballon Bleu

Lo sapevate che: Il primo “orologio misterioso” di Cartier fu acquistato per 3.200 dollari nel 1913 dal famoso banchiere americano J.P. Morgan.

IWC

orologi di lusso

Prima e tuttora unica azienda orologiera svizzera fondata da un americano (l’orologiaio del New England Florentine Ariosto Jones), la International Watch Company, abbreviata in IWC, è anche una delle poche case orologiere con sede a Sciaffusa, nella regione nord-orientale della Svizzera di lingua tedesca, anziché nelle regioni occidentali di lingua francese.

Originariamente produttrice di orologi da tasca decorati, IWC è oggi famosa soprattutto per la sua famiglia di orologi per l’aviazione, come il Big Pilot’s watch, indossato per la prima volta dai piloti della Luftwaffe durante la Seconda Guerra Mondiale, la serie Spitfire, basata sul Mark 11 indossato dai piloti della RAF britannica negli anni Cinquanta, e la collezione Top Gun, realizzata in collaborazione con la Scuola di Armi da Combattimento della Marina degli Stati Uniti.

IWC è stata pioniera nell’uso di materiali come il titanio e la ceramica high-tech ed è nota agli appassionati anche per modelli come l’elegante Portugieser, l’Ingenieur ispirato ai motori e la gamma di orologi subacquei Aquatimer. I modelli Top Gun per piloti sono quelli in cui IWC è stata più audace nell’uso di nuovi materiali, come la lega proprietaria Ceratanium e la ceramica in colori difficili da realizzare come il bianco e la tonalità sabbia “Mojave Desert”.

Fondata nel: 1868

Sede centrale: Sciaffusa, Svizzera

Proprietà: Gruppo Richemont

Modelli di rilievo: Big Pilot’s Watch, Portugieser, Portofino, Aquatimer

Lo sapevate che: Il fondatore di IWC Florentine Ariosto Jones ha prestato servizio nel 13° reggimento di fanteria del Massachusetts durante la guerra civile americana.

JAEGER-LECOULTRE

orologi di lusso

Jaeger-LeCoultre, fondata nel 1833 nel cuore della Vallée de Joux, nelle montagne del Giura svizzero, è stata definita “l’orologiaio degli orologiai”, e la maison ha lavorato duramente per guadagnarsi questa reputazione, producendo più di 1.242 calibri interni nel corso della sua lunga storia – e per gran parte di questa storia fornendo alcuni di questi calibri ad altri importanti marchi storici come Patek Philippe e Vacheron Constantin.

L’orologio più iconico di Jaeger-leCoultre è innegabilmente il Reverso, prodotto dal 1931 e riconoscibile per la cassa girevole e reversibile, inizialmente concepita come orologio sportivo da far indossare ai giocatori di polo durante le partite.

Un’altra innovazione firmata Jaeger-LeCoultre risale al 1968: il Polaris Memovox, un orologio subacqueo dotato di allarme meccanico, che esercita la sua influenza estetica e tecnica su un’intera collezione di modelli Polaris sport-luxury di oggi.

Fondata nel 1833

Sede centrale: Le Sentier, Svizzera

Proprietà: Gruppo Richemont

Modelli di rilievo: Reverso, Master Control, Polaris, Orologio Atmos

Lo sapevate che: Il Vaticano a Roma conserva la più grande collezione al mondo di orologi Atmos di Jaeger-leCoultre.

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *