Citizen Promaster Dive 37 mm

In questo settore le sorprese abbondano il segreto è lasciarsi trasportare dalle sorprese, quando ho scritto dei nuovi subacquei Citizen Promaster Dive 37 mm, un paio di settimane fa, avevo in mente l’immagine di come sarebbero stati questi orologi in metallo. Più piccolo è meglio, quindi un subacqueo più piccolo sarà migliore, giusto? Beh, ora che ho avuto modo di provare la versione blu del Promaster da 37 mm con il suo cinturino blu brillante, credo sia giunto il momento di abbandonare i superlativi. Il modello da 37 mm del noto orologio da immersione Citizen non è migliore o peggiore del suo predecessore più grande, ma è diverso in modo sorprendente.

Citizen Promaster Dive 37 mm

Ho aperto la scatola in cui è contenuto l’orologio – che è più che altro un contenitore a forma di bombola d’ossigeno (un bel tocco in tema da parte di Citizen) – e mi sono detto immediatamente “Oh, ora capisco cos’è”. Le dimensioni dichiarate di un orologio, in questo caso 36,5 mm, non sempre raccontano tutto. Questa misura tiene conto dell’intera cassa e della lunetta. Come termine di paragone, immaginiamo un orologio da campo come il Rolex Explorer da 36 mm. Senza lunetta funzionale, la superficie del quadrante è ampia e rappresenta gran parte delle misure del diametro complessivo. In un orologio come questo, si passa dalla cassa alla lunetta al quadrante. E una volta arrivati a questo punto, si scopre che il quadrante è più piccolo di quanto ci si aspettasse, o almeno di quanto mi aspettassi io.

In ogni caso, nella scatola sembrava piccolo. Ma poi l’ho indossato e ho provato quella sensazione familiare che amo con il mio Explorer da 36 mm e il mio Datejust da 36 mm. È la sensazione che desidero ardentemente: la sensazione di essere io a indossare un orologio, e non il contrario. A dire il vero, quando indosso un subacqueo da 42 mm, non è detto che si integri con l’esperienza complessiva di Danny Milton. Questo invece sì.

Poi mia moglie Kasia è entrata nella stanza e mi ha visto mentre esaminavo il Promaster. Come fotografa di orologi, ha visto praticamente ogni forma di design esistente e abbiamo avuto la nostra parte di subacquei da recensire. Ma questo orologio ha suscitato il suo interesse sia per l’estetica colorata che per le dimensioni. Un tempo indossava quotidianamente un Seiko SKX007, che alla fine ha smesso di indossare a causa delle dimensioni complessive. Questo era diverso. E proprio perché era diverso, ho voluto rendere diversa questa recensione. Per questo motivo, vedrete l’orologio attraverso il prisma del suo polso, e non del mio.

Ne ho già parlato nel mio articolo introduttivo, ma l’annuncio di questa nuova taglia nella gamma di modelli mi ha colpito per il fatto che si tratta di un orologio subacqueo veramente unisex. Anche se lo trovo ancora un po’ più piccolo di quello che cerco in questo tipo di orologio, il fatto che sia io che Kasia potessimo indossarlo senza sforzo è stato molto bello. Inoltre, il caso ha voluto che ci trovassimo in viaggio per Tokyo quando avevamo con noi questo orologio, quindi ha avuto senso fotografarlo lì.

Camminando per le strade di Akasaka sotto il cielo coperto della stagione delle piogge (e dell’umidità insopportabile) di metà giugno, il blu brillante del cinturino era un elemento di spicco. E il caucciù è un materiale gradito contro il caldo e l’umidità. Questo orologio è alimentato dal movimento Eco-Drive E168 di Citizen che utilizza la luce ambientale in un processo che elimina la necessità di cambiare le batterie. Una carica completa garantisce sei mesi di utilizzo, e i raggi UV che attraversano le nuvole di Tokyo sono abbondanti.

In città si vedono molti orologi Citizen – dopotutto è un marchio giapponese – ma questo era così nuovo che abbiamo ricevuto qualche occhiata dai passanti. Questo potrebbe anche essere il risultato del fatto che stavamo facendo un servizio fotografico in mezzo alla strada – chi può dirlo?

I colori del quadrante e della lunetta blu ricordano molto quelli del modello più grande, tranne per il fatto che gli indici sono delineati in un blu riflettente – un blu più brillante rispetto al colore del quadrante navy, ma più scuro rispetto al cinturino blu polvere. A prescindere da questo tocco di blu sui contorni, questo Promaster 37 mm mantiene il suo fascino di strumento.

Entrambi abbiamo notato che si tratta di un orologio perfetto per le vacanze, soprattutto in estate. Ovviamente, la resistenza all’acqua di 200 metri lo rende una scelta obbligata per le avventure acquatiche. Ma il colore blu di questa variante dà un’atmosfera da vacanza estiva, il tipo di orologio che si ripone nei mesi più freddi ma che si guarda per ricordare i tempi più caldi.

Questa versione più piccola del noto orologio subacqueo è migliore dell’originale? Questo è del tutto soggettivo. Alla fine, è diverso, e in un mondo in cui ci sono sempre le stesse cose, preferiamo le differenze ogni giorno della settimana.

Citizen Promaster Dive 37 mm. 36,55 mm x 11,6 mm con 18 mm di larghezza delle anse. Cassa in acciaio, lunetta del tempo trascorso in alluminio di colore blu, finestrella del datario alle 4:30 e corona alle 4:30. Resistenza all’acqua di 200 m. Movimento Eco-Drive E168 con funzioni di ore, minuti, secondi e data. Riserva di carica di sei mesi una volta esposto alla luce. Fondello chiuso. Cinturino in caucciù blu. Prezzo: 375 dollari.

Testo originale su Hondikee

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *