Bulova Marine Star

Alcuni orologi si attengono a un modello fedele, mentre altri preferiscono provare qualcosa di più fantasioso. Questi nuovi modelli Bulova Marine Star appartengono decisamente alla seconda categoria, poiché traggono influenze da ogni direzione e francamente è difficile capire cosa farne. Detto questo, se siete alla ricerca di qualcosa che abbia un carattere spudorato e un’estetica roboante, Bulova vi copre sicuramente.

Bulova Marine Star

Lo stile di Bulova Marine Star

La prima considerazione sul Bulova Marine Star riguarda lo stile, in quanto le categorie “A” e “B” della collezione sono ben distinte l’una dall’altra. Entrambe si propongono come pesanti subacquei, ma le varianti “B” hanno un’influenza più da cronografo anni ’60, mentre gli orologi “A” sono più massicci e industriali. Con angoli spessi e smussati sulle anse, il Bulova Marine Star tipo “A” è come un carro armato al polso. Un piccolo ripiano sporge anche tra le anse con una profonda spazzolatura, consentendo ai cinturini o ai bracciali con estremità diritte di ottenere facilmente un look quasi integrato. La lunetta è a due strati, con lo strato esterno quasi ottagonale e la lunetta superiore circolare con rientranze e rivestimento blu.

La cassa Marine Star di tipo “B” mantiene un senso di raffinatezza con le sue anse inclinate, anche se non rinuncia a dare un’impressione potente in altri modi. Anche la lunetta esterna presenta alcune spesse rientranze e le “orecchie” svasate della cassa aiutano a proteggere le corone e a bilanciare la simmetria. I tipici pulsanti del cronografo e la corona si trovano sul lato destro, mentre la seconda corona per l’azionamento della lunetta interna per l’immersione si trova a ore 10. Nessuno dei due orologi è adatto ai deboli di cuore o di polso, poiché i modelli da 45 mm (Serie “A”) e 44 mm (Serie “B”) non scherzano. Tuttavia, la lunghezza da ansa a ansa di entrambi gli orologi si aggira intorno ai 49 mm, togliendo un po’ di smalto, così come i rispettivi spessori di 13,45 mm e 11,8 mm.

I quadranti di Bulova Marine Star

A partire dal Bulova Marine Star Series “A”, il quadrante è decisamente ricco di elementi. All’interno della lunetta rivestita di blu viene stabilita una solida base di quasi regalità, con un settore ottagonale di guilloché che ospita gli indici. Il diapason Bulova funge da indicatore delle ore 12, mentre i numeri romani occupano gli spazi per i numeri pari e quelli romani per le quote. Gli indici dei minuti con numeri arabi delimitano il perimetro, mentre il centro è impreziosito da una finitura blu scuro a raggiera. Il tutto è scandito da audaci lancette a spada che denotano l’ispirazione subacquea, nonché dall’impermeabilità di 200 metri circondata da stelle. Il quadrante dei piccoli secondi e la finestra a cuore aperto del bilanciere sono tagliati asimmetricamente, aggiungendo complessità e intrigo che divertiranno gli amanti dei movimenti automatici.

Il Marine Star Series “B” non è necessariamente un quadrante più semplice nell’esecuzione, ma lo è nel concetto. Il cronografo alimentato al quarzo mostra un quadrante dei secondi, un timer di 60 minuti e un quadrante per la misurazione dei ventesimi di secondo. Il datario è ben visibile alle 4:30 e gli indici sono facilmente leggibili grazie ai grandi blocchi di vernice luminosa. Anche se è improbabile che molti utilizzino questo orologio per le immersioni subacquee, è disponibile una ghiera cronometrica interna con indici per i primi 15 minuti e poi a intervalli di 5 minuti. Tutto questo è solo un dettaglio su un colore arancione acceso, che ricorda il Devil Diver di Bulova.

I movimenti

Bulova ha un’orgogliosa storia americana, ma in realtà dal 2008 è di proprietà dell’orologiaio giapponese Citizen. I movimenti prodotti da Citizen si chiamano Miyota e sono spesso utilizzati da marchi che cercano affidabilità, facilità di manutenzione e convenienza. Il Bulova Marine Star Series “A” è alimentato dal calibro automatico 82S5, appositamente progettato per mostrare il bilanciere. Ha una riserva di carica di 42 ore e una frequenza di 21.600 alternanze orarie. Mentre l’82S5 è visibile attraverso il fondello in cristallo minerale, il movimento al quarzo del cronografo Series “B” è nascosto dietro un solido fondello.

Le cinturini

In questi due decenni la qualità degli orologi a prezzi accessibili è salita alle stelle e i metodi di riduzione dei costi, come i bracciali a maglie ripiegate, appartengono per lo più al passato. Entrambi i nuovi modelli Bulova Marine Star sono disponibili con bracciali in acciaio massiccio, il Series “A” in stile ingegnere con chiusura a farfalla e il Series “B” con un più tradizionale design a tre maglie da 21 mm con chiusura pieghevole. La Serie “A” è disponibile anche con un cinturino in caucciù blu se si desidera un’opzione più economica, dato che la larghezza delle anse di 23 mm potrebbe essere difficile da acquistare.

Marchio Bulova Bulova
Modello Marine Star Serie “A” Marine Star Serie “B”
Dimensioni della cassa 44 mm x 13,45 mm 45 mm x 11,8 mm
Materiale della cassa Acciaio inossidabile Acciaio inossidabile
Resistenza all’acqua 200m 100m
Cristallo(i) Cristallo minerale Cristallo minerale
Quadrante Blu Arancione
Cinturino Caucciù blu o bracciale in acciaio Bracciale in acciaio
Movimento Miyota 82S5 Miyota al quarzo
Riserva di carica 42 ore Durata della batteria

Guarda le foto su Instagram


Visita il sito ufficiale per informazioni bulova.it

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *